Health Benefit Analisys per l'equita' delle cure

equitaL’uguaglianza per tutti alle cure mediche, alla base del Sistema Sanitario Nazionale, non significa equità nell’uso delle risorse disponibili. Partendo da questo ragionamento un gruppo di ricercatori internazionali e medici finlandesi stanno sperimentando un sistema di analisi dei benefici della salute.

L’esperienza sta avendo luogo nella regione Saarijärvi-Viitasaari, nel centro della Finlandia, dove opera un gruppo di cure primarie che assiste oltre 17.000 cittadini. I medici impiegano una cartella clinica elettronica che è integrata con EBMeDS, un sistema di supporto alle decisioni cliniche (CDSS) sviluppato da Duodecim, la società scientifica dei medici finlandesi.

EBMeDS fornisce, in funzione del contesto clinico di ciascun paziente, oltre 44.000 differenti messaggi, di cui 7.000 attraverso delle regole complesse, 37.000 riguardano interazioni, controindicazioni e informazioni sul dosaggio dei farmaci. Tra le altre cose EBMeDS possiede una serie di calcolatori per valutare i rischi clinici.

In aggiunta all’uso quotidiano del CDSS mentre adoperano la cartella clinica elettronica, i dati di tutti i pazienti vengono poi elaborati utilizzando EBMeDS che applica una serie di regole per valutare se i pazienti ricevono tutte le cure previste dalle linee guida e dalle evidenze mediche contenute nel CDSS.

Continua a leggere sul blog Salute Digitale