Over 65 hanno reazioni avverse piu' gravi

over 65I pazienti 'over 65' hanno una probabilità 2,5 volte maggiore rispetto alla popolazione generale di avere una reazione avversa che richiede una visita di emergenza, ed una probabilità 8 volte maggiore che questa richieda ospedalizzazione.

E' quanto emerge dai dati del progetto 'Reposi' (Registro Politerapie) della Società italiana di medicina interna (Simi), realizzato dalla Simi con l' Istituto Mario Negri e il Policlinico di Milano.
Lo studio ha permesso di raccogliere dal 2008 a oggi i dati di oltre 7 mila pazienti 'over 65' ricoverati nei reparti di medicina interna e geriatria di tutta Italia. Secondo 'Reposi', "dal 3% al 28% di tutte le ammissioni in ospedale sono relative a reazioni avverse a farmaci, il 5-20% dei pazienti sperimenta una reazione avversa durante l' ospedalizzazione, quasi i due terzi delle reazioni avverse che richiedono una ospedalizzazione sono potenzialmente prevenibili"

Dai dati dello studio 'Reposi' si è anche osservato "un aumento del numero di pazienti in politerapia al momento del ricovero, che poi alla dimissione hanno ridotto il numero di farmaci assunti, dimostrando che, grazie alla visione d' insieme, nei reparti di medicina interna e geriatria esiste la possibilità di rivalutare i piani terapeutici e ridurre la percentuale di pazienti in politerapia, riducendo al contempo l' onere terapeutico ed il rischio di effetti collaterali".

Leggi l'articolo completo su DottNet

Medilogy ha messo a punto una soluzione per medici e ospedali che permette di ricevere un alert al momento della prescrizione di farmaci che possono dare interazione. MEDIDRUG è fruibile su tutti i dispositivi e anche in modalità stand alone. 
MEDIDRUG supporta il medico nella prescrizione dei farmaci, fornendo informazioni sulle interazioni, gli effetti avversi, le ipersensibilità crociate e i dosaggi nei pazienti affetti da insufficienza renale, insufficienza epatica, negli stati di gravidanza e allattamento e nei pazienti anziani, ovvero con più di 65 anni di età.

Contattaci per saperne di più