Uomini e donne: reazioni avverse ai farmaci diverse

uomodonnaUno studio recente ha valutato e caratterizzato le differenze di genere nelle reazioni avverse ai farmaci (ADR) segnalate al centro nazionale di farmacovigilanza nei Paesi Bassi, tenendo conto delle differenze nell'uso di farmaci.

Sono state utilizzate le ADR segnalate spontaneamente da operatori sanitari e pazienti al centro di farmacovigilanza olandese Lareb. Sono state incluse le combinazioni farmaco-ADR segnalate almeno 10 volte tra il 2003-2016 per i farmaci utilizzati da ≥10.000 persone.
Sono state escluse le ADR specifiche per genere, ad esempio i problemi ginecologici.

In totale sono state analizzate 2.483 combinazioni farmaco-ADR. Eventuali differenze di genere rilevanti sono state mostrate in 363 combinazioni (15%).
La maggior parte di queste combinazioni di farmaci-ADR sono state riportate più spesso per le donne (322 combinazioni).
I farmaci con il più alto numero di ADR che sono stati segnalati più spesso per le donne includevano ormoni tiroidei (32 combinazioni) e antidepressivi (16 combinazioni per i simpaticomimetici a effetto centrale, 14 combinazioni per altri antidepressivi).
Alcune ADR sono state segnalate prevalentemente per donne con una serie di farmaci come mal di testa e vertigini, mentre altre reazioni avverse quali rotture tendinee e aggressività sono state riportate più spesso per gli uomini.

I risultati potrebbero alla fine portare a raccomandazioni di prescrizione o monitoraggio specifiche per genere.